Migliora il CICLO DI PROMOZIONE del webinar

MIGLIORA IL CICLO DI PROMOZIONE DEL WEBINAR

COME ATTIRARE PIÙ PARTECIPANTI RISPETTO AI TUOI COMPETITORS

Torniamo a dirlo: sì, funzionano.

Di cosa stiamo parlando? Sempre loro, dei Webinar.

Lo sappiamo: detta da noi questa affermazione ti sembrerà un po’ di parte -anche se ti abbiamo già spiegato perché non tutti gli eventi online sono uguali (…come non te lo ricordi? AIA! Non temere, ecco qui il riassunto su come ottenere Webinar b2b efficaci.

Lo andremo a fare attraverso i dati di alcune ricerche del settore: quella condotta da ON24 sul territorio EMEA, che ci consente di individuare le differenze più eclatanti col contesto americano, i risultati raccolti da “Business 2 Community” sui migliori trend da seguire e i consigli della designer Julie Harris.

Iniziamo col dire che questo strumento rimane il più efficace nel processo di qualificazione dei contatti in target nel contesto digitale, e della comprensione delle esigenze.
Il passaggio dalla fase di promozione del marchio (“ehi guarda che ci sono anche io!”) a quella dell’appuntamento fissato (“beviamoci un caffè”) ha dei tempi di reazione più rapidi e profilati rispetto all’adozione di altri metodi promozionali più tradizionali (chiamate a freddo, semplice mail informativa,…).

L’immissione del contatto all’interno del ciclo di vendita avviene in maniera automatizzata e permette l’avvio di tutti quei processi di marketing automation che servono per perseguire azioni mirate su specifiche sezioni di pubblico.

In ogni contesto, ma soprattutto nell’ambiente B2B, è molto importante che l’immagine dell’azienda si mantenga in tutte le forme di comunicazione intraprese. Per questo è fondamentale poter contare su prodotti che consentono la personalizzazione di ogni aspetto, sia grafico che di processo, per adattarsi in toto all’identità aziendale.
Altrimenti, ti ritroverai a presentare ai tuoi invitati delle interfacce anonime o che –ancora peggio!- sono marchiate solo con il logo della piattaforma che ti eroga il servizio [Qui la scelta è solo tua! …certo è che se vuoi differenziarti dovresti leggere queste informazioni].

Definita la “struttura” fisica dell’interfaccia, è altrettanto importante pianificare un percorso comunicativo del tuo evento, che si “snoccioli” in modi e tempi che possano attirare un maggior numero di partecipanti.

Prima di proseguire è fondamentale ricordare un aspetto molto importante: il ciclo di vita del Webinar non è circoscritto all’evento della diretta.

Tutto il processo inizia prima -settimane prima!-, con la pianificazione del CICLO DI PROMOZIONE.

Un percorso informativo per l’utente che, anno dopo anno, si è allungato nel tempo fino a diventare una pianificazione di messaggi che comincia oltre un mese prima dell’evento.

Come? Andiamo a scoprirne i dettagli.

Dai risultati raccolti emerge come il tasso di risposta ai messaggi inviati con oltre 15 giorni di preavviso sia del 17%. Lo stesso vale per i reminder inviati tra i 14 e i gli 8 giorni prima della fase di streaming; mentre si comincia a salire al 37% nella settimana che precede i webinar, raggiungendo il 29% se l’invito viene ri-spedito lo stesso giorno della diretta.

quando inviare email di promozione del webinar

Tra una mail e l’altra è molto importante pianificare la diffusione dell’evento sui canali social a disposizione.

Si può iniziare con lo scrivere un articolo per il proprio blog aziendale e diffonderlo più volte sui profili corporate per aumentare l’interesse spontaneo. Si può integrare a questo traffico anche quello più “spinto”, ottenuto grazie alla promozione dei contenuti con l’investimento di un budget in pubblicità.

Non dimenticare di condividere il contenuto anche nelle chat private e nei gruppi nei quali la tua audience è sicuramente più profilata, perché accorpata attorno a specifici argomenti che possono fare al caso tuo e del tuo webinar da promuovere.

Infine, è molto utile avere delle “amicizie di valore”.
Intendiamo la possibilità di avere degli spazi a disposizione in altri siti del settore, oppure, in un’ottica di link building, il rimando all’evento in altri articoli esterni pubblicati sul tema.

come diffondere sui social i contenuti dei webianr

Per veder salire ancora di più l’asticella della performance è fondamentale conoscere anche

il miglior giorno per inviare la mail d’invito al Webinar

Lo scopo delle email di promozione dell’evento è quello di intercettare il destinatario nel momento in cui si sente maggiormente recettivo nei confronti del messaggio inviato (intento che, del resto, viene perseguito in ogni azione di marketing!).

I giorni centrali della settimana rimangono i migliori per raggiungere questo obiettivo, tra i quali il martedì risalta come miglior giorno, con un 26% d’iscrizioni raggiungibili.

Il lunedì si attesta in più bassa posizione, ottenendo un risultato del 17%, anche se supera la media del venerdì, che scende ad un 10%.

quando spedire le email di invito al webinar

Altrettanto importante è conoscere quando organizzare il Webinar.

Il giorno che attrae più partecipazione è il mercoledì, con punte di oltre il 30% rispetto al resto della settimana, seguito dal giovedì (25%) e dal martedì (21%).

Il venerdì e il lunedì subiscono gli effetti di quella “bolla” di pre e post weekend, ovvero risentono di un grosso calo di attenzione dovuto ad un ritmo lavorativo diverso (sono medie, non vi sentite offesi se generaliziamo 😉 ).

il miglior giorno per organizzare un webinar

Infine, ecco gli orari in cui organizzare i tuoi eventi online.

Sono sempre di più le persone che partecipano a una sessione streaming online se questa è organizzata nel primo pomeriggio. Le performance migliori si hanno dalle 14:00 alle 16:00, mentre risultano per nulla performanti le ore prima delle 9 e dopo le 19 (e ovviamente i weekend).

miglior-orario-webinar-primo-round

Bene! Ora dovresti avere alcuni assi nella manica da giocarti se intendi organizzare un Webinar.

Vuoi tenere a portata di mano tutte le tappe da organizzare nella fase di pre-webinar?

Scarica qui l’INFOGRAFICA COMPLETA
SULLA FASE DI PROMOZIONE DEL WEBINAR

SCARICA LA GUIDA COMPLETA!

CONOSCERAI TUTTO SUL WEBINAR B2B

(è gratis!)

Recommended Posts